I pro ed i contro dei bagni e delle docce in resina

Non solo pavimenti, in resina possono essere realizzati anche bagni e docce: andiamo allora alla scoperta di eventuali pro e contro di queste due alternative, molto gettonate tra l’altro negli ultimi anni.

Vantaggi di bagni e docce in resina

La resina è un materiale molto igienico e per questo motivo si considera particolarmente indicato per la zona del bagno: facile da pulire, non lascia aloni ed è anche molto resistente all’umidità. Proprio per quest’ultima caratteristica, la resina è indicata per questo ambiente della casa: è impermeabile e essendo priva di fughe non è soggetta alla formazione di muffe e al proliferare di batteri. Ancora, è molto resistente e assicura importanti risultati nel lungo termine. Scegliere di affidarsi alla resina per la realizzazione del bagno significa puntare insomma su un rivestimento resistente all’usura e di lunga durata. È atossica e si presta bene a essere inserita in qualsiasi stile di arredamento. Basterà affidarsi a un professionista serio per trovare la soluzione più adatta per il vostro bagno!

Ancora, la resina può essere usata per la realizzazione delle pareti della vasca, il top del lavabo, gli stessi sanitari e si conferma quindi estremamente versatile. È quindi a tutti gli effetti un materiale che presenta numerosi vantaggi e che consente di dare libero sfogo alla fantasia: è così ampia la gamma di colori e decorazioni tra cui scegliere che è impossibile non trovare la soluzione più adatta al vostro bagno.

Svantaggi di bagni e docce in resina

Come per tutti i materiali, anche per la resina esistono alcuni contro da valutare. la micro porosità della resina ed il calcare dell’acqua delle nostre città, non vanno molto d’accordo con i colori scuri. Pertanto il nostro consiglio è quello di scegliere un colore non troppo scuro in modo che camuffi le macchie di calcare; ad ogni modo -qualora fosse indispensabile un colore scuro- asciugare l’acqua dopo aver fatto la doccia aiuterà ad evitare la formazione di queste macchie. Ancora, se avete intenzione di realizzare un bagno in resina personalizzato, con decorazioni e motivi particolari, il costo potrebbe rivelarsi piuttosto elevato. La richiesta di un preventivo potrebbe mettervi al riparo da brutte sorprese, ecco perché è sempre buona abitudine analizzarlo con cura prima di partire con i lavori veri e propri.

Come sempre, quando ci si affida ai lavori di ristrutturazione, il consiglio è quello di rivolgersi a una ditta seria che potrà mettere al vostro servizio tutta la sua esperienza per realizzare un ottimo lavoro.

 

Contattaci o chiama il numero verde qualora avessi bisogno di un consiglio o di un preventivo gratuito, saremo felici di suggerirti la soluzione migliore per risolvere il tuo problema.

Se ti è piaciuto questo articolo condividilo e metti like alla nostra pagina facebook!

 

Call Now Buttonchiamaci ora
Torna su